Organizzazione delle supplenze nelle ore terminali, rientro anticipato, insegnamento religioso

In caso di assenza di un docente, la scuola organizza delle supplenze interne durante le quali gli allievi, sotto la sorveglianza di un docente, eseguono lavori scolastici. Per le ore terminali (lunedì, martedì, giovedì e venerdì dopo le 15.00 e il mercoledì dopo le 11.20), la famiglia può autorizzare il rientro anticipato a domicilio (vedi qui a lato).

Gli allievi non autorizzati dovranno annunciarsi in segreteria: per loro c’è la possibilità di studiare o fare i compiti in un’aula (chiedere in segreteria).

Per chi non segue il corso di insegnamento religioso

Gli allievi di prima, seconda e terza che non frequentano i corsi di insegnamento religioso, in caso di ore iniziali o terminali, possono richiedere di recarsi a scuola per l’ora successiva o rientrare a casa in anticipo. Per approfittare di questa possibilità è necessario completare l’autorizzazione che trovate tra le Autorizzazioni e iscrizioni da compilare ad inizio anno.

In tutti gli altri casi gli allievi dispensati avranno uno spazio di lavoro dove potranno fare i compiti o studiare e saranno assistiti da un docente se il numero dei ragazzi dovesse superare le 10 unità.